LEONARDO
RID Articoli Mese
anteprima logo RID Docu-video NATO su Operazione SEA GUARDIAN

In 2016, NATO launched a maritime security operation called Sea Guardian currently across the Mediterranean Sea.

a cura di
anteprima logo RID ELETTRONICA GMBH festeggia 40 anni

Elettronica GmbH, gemella tedesca dell’azienda italiana, festeggia il 40esimo anniversario dopo la propria fondazione avvenuta nel 1978.

a cura di
anteprima logo RID RID presenta speciale "70 anni di Leonardo"

Ieri, 19 settembre, RID ha presentato il diciassettesimo inserto speciale X-trà dedicato ai 70 anni di Leonardo. L’evento, svoltosi a Roma presso il Centro Alti Studi della Difesa, ha visto la partecipazione del Ministro della Difesa, Elisabetta Trenta, del Presidente di Leonardo Gianni De Gennaro e del Segretario Generale dell’AIAD Carlo Festucci.

a cura di
anteprima logo RID Parte aggiornamento per gli F-16 greci

Ufficializzando quanto comunicato la scorsa settimana, lunedì 17 settembre Lockheed Martin ha formalmente avviato il programma di aggiornamento per la flotta di 85 caccia multiruolo F-16 FIGHTING FALCON Block 52+ Advanced dell’Aeronautica greca nella variante Block 70/72 VIPER. 

a cura di
anteprima logo RID US Navy: nostalgia per gli SSK?

La necessità di rafforzare numericamente la US Navy, sino a quota 355 unità, l’obbiettivo di immettere in linea naviglio di nuovo modello e di superare alcuni gap creatisi dopo la fine della (prima) Guerra Fredda, come nei settori del naviglio di scorta antisom e mine warfare, e le maggiori risorse destinate dall’amministrazione Trump al procurement, stanno comportando l’avvio di nuovi programmi, con modalità inedite.

a cura di
anteprima logo RID Notte di guerra totale in Siria

Dopo il vertice di Sochi tra il Preidente turco Erdogan e quello russo Putin, in cui è stata decisa la creazione di una zona cuscinetto nella provincia di Idlib per scongiurare l'offensiva di Assad, stanotte velivoli e navi israeliane hanno lanciato un pesante attacco contro obbiettivi governativi a Latakia, Tartus e Homs. Colpite postazioni militari, ma secondo diverse fonti anche aree residenziali e impianti industriali. La contraerea siriana ha risposto impiegando missili sup-aria. Nell'attacco gli Israeliani avrebbero impiegato per la prima volta anche missili balistici tattici LORA, montati in apposti moduli su navi container nel Mediterraneo. Tuttavia, il fatto potenzialmente più grave è l'abbattimento di un velivolo per lo spionaggio elettronico russo Il-20 COOT, partito dalla base di Jableh, avvenuto proprio nel bel mezzo dell'attacco. A tal proposito il Ministero della Difesa russo ha confermato che ad abbattere il jet sarebbe stata la contraerea siriana poichè gli F-16 israeliani si sarebbero fatti scudo con lo stesso aereo russo, mentre in un primo momento Mosca aveva parlato di abbattimento da parte di missili provenienti da una nave francese tipo FREMM. Secondo altre fonti, invece, gli Israeliani avrebbero di proposito abbattuto l'Il-20. Del resto non sarebbe la prima volta che gli Israeliani arrivano a tanto, basti ricordare l'affondamento della nave spia americana USS LIBERTY durante la Guerra dei 6 Giorni nel 1967.

a cura di
anteprima logo RID Risposta russa a raid israeliano su Siria?

Come possibile prima risposta all'attacco israeliano contro postazioni militari ed impianti industriali siriani situati a Latakia, Tartus e Homs, la Russia potrebbe incrementare, nelle prossime ore, il proprio dispositivo aereo presente a Jableh.

a cura di
anteprima logo RID Settanta anni di Leonardo

In occasione dei 70 anni di Leonardo, RID ha deciso di offrire ai propri lettori un volume x-Trà – "Leonardo: 70 anni di tecnologia e persone" – che ripercorre tutta la storia dell'azienda; dagli albori nel 1948 fino ad oggi. Un percorso lungo ed affascinante indissolubilmente legato alla storia del nostro Paese ed alla sua voglia di riemergere dalle distruzioni della Guerra, di affermarsi negli anni del "miracolo” e poi di consolidarsi definitivamente come Paese leader della comunità internazionale, attivamente impegnato sul fronte della sicurezza e della stabilità internazionale. In questo volume, che sarà in edicola allegato a RID a partire dal 26 settembre, sono racchiuse tutte le principali tappe del percorso di Finmeccanica prima e Leonardo poi: le grandi innovazioni tecnologiche, le cooperazioni, i progetti e le alleanze internazionali, ma anche le persone che con il loro cuore e la loro mente hanno contribuito a questa straordinaria storia di successo. Ecco, dunque, che proprio prima dell'uscita in edicola ci sembrava giusto presentare il volume – nel contesto che ritenevamo naturale, ovvero il CASD (Centro Alti Studi per la Difesa) – e parlarne di fronte ad una platea qualificata affrontando così anche la grande questione del ruolo dell’industria della difesa in Italia.

a cura di
anteprima logo Stato Maggiore Difesa Libano: addestrati i piloti di AW139 VIP

I militari italiani della missione MIBIL in Libano formano l'equipaggio dell'AW139

a cura di
anteprima logo Esercito Italiano Esercito a presidio del ponte Morandi

Nella notte il passaggio di consegne tra la polizia di Stato e la polizia locale con gli alpini della “Taurinense”.

a cura di
anteprima logo Marina Italiana Cacciamine Termoli si unisce alla SNMCMG2

L'impegno internazionale é partito il 14 settembre con  l’esercitazione “Olives Noires” di fronte alle coste francesi

a cura di
anteprima logo Aeronautica Italiana Due scramble in 24 ore per la difesa aerea italiana

Due “scramble” nella stessa giornata per assicurare la protezione dei cieli italiani.

a cura di
  1 2 3 4 5 6 7 8 Next >>