anteprima logo Esercito Italiano Tecniche di combattimento in quota

Si è concluso dopo circa tre settimane di addestramento il primo corso di tecniche di combattimento in quota dedicato ai kandak (battaglioni) ordinari del 207º corpo d'Armata dell' esercito afghano, che ha permesso la formazione di un plotone organico e che continuerà con l'addestramento di unita similari.

a cura di
anteprima logo Stato Maggiore Difesa Gen. Fungo cede Comando KFOR Gen. Cuoci

Il passaggio di consegne tra il Generale di Divisione Giovanni Fungo e il suo successore e parigrado Salvatore Cuoci è avvenuto durante una suggestiva cerimonia tenutasi a Camp Film City sede del quartier generale della missione in Kosovo.

a cura di
anteprima logo Stato Maggiore Difesa Ungheria: esercitazione CLEVER FERRET 2017

Si è conclusa ieri, presso il poligono di Varpalota in Ungheria, l’esercitazione “CLEVER FERRET 2017” che ha visto i militari delle tre nazioni della “Multinational Land Force” (Italia, Ungheria e Slovenia) schierati con lo scopo di testare sul campo le loro capacità operative per implementare la cooperazione tra Eserciti alleati.

a cura di
anteprima logo Stato Maggiore Difesa Nave Fasan in attività addestrative ed umanitarie

Dal 12 al 15 Novembre, durante la sosta logistica nel porto di Dar Es Salam, città della Tanzania, la Fregata italiana Virginio Fasan, impegnata nelle acque del Golfo di Aden e Bacino Somalo per il contrasto alla pirateria come Unità di Bandiera dell’Operazione Atalanta, ha svolto alcune attività addestrative e umanitarie a favore dei militari e della popolazione locale oltre ad importanti appuntamenti diplomatici.

a cura di
anteprima logo RID Primi dettagli sul nuovo UAV di Leonardo ASTORE

Secondo fonti di RID, Leonardo sta proseguendo lo sviluppo di una variante armata dell'UAV tattico pesante FALCO EVO (nella foto), denominata ASTORE. Il nuovo velivolo, che ha lo stesso peso massimo al decollo (650 kg) e lo stesso carico utile, oltre 120 kg, dell'EVO, è in grado di trasportare 20 kg di armamento per ciascuna semiala. Al momento sono in corso le prove d'integrazione a terra delle armi, ma l'azienda non ha ancora specificato di quali sistemi si tratti, e nelle prossime settimane dovrebbero partire i primi test in volo per valutare la compatibilità dei carichi nell'inviluppo del velivolo. Considerando i pesi in gioco è possibile immaginare soluzioni tipo GRIFFIN o APKWS, o simili. Ulteriori approfondimenti su RID 1/18.

a cura di
anteprima logo Marina Italiana La MIBIL addestra le FFAA libanesi

Con la cerimonia di consegna degli attestati e dei distintivi del corso, presso la Base Navale di Beirut, si è concluso il ciclo di addestramento organizzato in favore di Ufficiali e Sottufficiali della Marina libanese al fine di diffondere la conoscenza delle tecniche e procedure di contrasto degli inquinamenti marini, e di fornire le competenze e le abilità tecniche per fronteggiare lo sversamento di idrocarburi o di altre sostanze nocive in mare.

a cura di
anteprima logo RID Possibile fase di test "combat" per l'OA-X

Come anticipato da RID lo scorso agosto (http://portaledifesa.it/index~phppag,3_id,1918.html), l’USAF sta maturando l’idea concreta di effettuare una seconda fase di test relativi al programma per un nuovo aereo d’attacco leggero OA-X di stampo maggiormente “combat”, probabilmente in un teatro operativo mediorientale.

a cura di
anteprima logo RID Leonardo: pronti a cooperare su AW249

In un'interessante conferenza stampa svoltasi oggi al Dubai Air Show il nuovo Chief Commercial Officer di Leonardo Lorenzo Mariani ha affermato (tra l'altro) che l'azienda è aperta a possibili collaborazioni di altri Paesi sul nuovo elicottero da esplorazione e scorta AW249. La macchina, per il quale la Difesa italiana ha concesso um contratto per lo sviluppo e la produzione di 3 macchine di pre-serie (più l'omologazione di una prima macchina in una configurazione operativa iniziale (IOC) ed il successivo aggiornamento delle 3 macchine di preserie a tale configurazione), potrebbe infatti interessare anche a più di un Paese. Pensiamo per esempio alla Polonia che recentemente ha ristrutturato la sua strategia di acquisizione di nuovi elicotteri e che sta puntando pure ad una nuova macchina d'attacco, si parla di 22 esemplari, per soddisfare un requisito piuttosto urgente e prioritario rispetto all'acquisizione dell'elicottero utility. Tra le aziende candidate - Boeing, Airbus ecc. - Leonardo ancora è l'unica che non si è espressa per un modello e questo potrebbe sottindere sia un'eventuale proposta basata su AW129 ma anche, appunto, un'eventuale partnership con la Polonia di più largo respiro sull'AW249. Ma a ben vedere anche un Paese come l'Australia, i cui TIGER hannno avuto tutti i problemi che conosciamo, potrebbe essere attrattatto da un discorso del genere. Ulteriori approfondimenti su RID 1/2018.

a cura di
anteprima logo RID Dubai Air Show 2017

Si sta svolgendo a Dubai la 15ª edizione del Dubai Air Show 2017, il più importante salone aeronautico del Medio Oriente ed il terzo al mondo dopo Borurget e Farnborough. La cornice della mostra è ancora quella Dubai World Central, o Dubai Sud, l'avveniristica Dubai 2.0.

a cura di