anteprima I Palombari bonificano un ordigno a Messina 07-03-2017

Si sono concluse lunedì 6 marzo le operazioni dei Palombari del Gruppo Operativo Subacquei (GOS) in servizio presso il Nucleo SDAI (Sminamento Difesa Antimezzi Insidiosi) di Augusta, dislocati presso la base del Comando Marittimo Sicilia (MARISICILIA). Gli specialisti delle operazioni di bonifica ordigni in mare erano stati attivati a inizio settimana dalla Prefettura di Messina a seguito di segnalazione da parte di un subacqueo locale che riferiva di un oggetto, riconducibile ad un ordigno esplosivo, lungo circa 120 cm e del diametro di  30 cm, adagiato a 20 metri di profondità sul lato sud dello Scoglio di Patti.

a cura di Marina Militare
anteprima Varo della fregata MARTINENGO: il video 06-03-2017

Presso il cantiere Fincantieri di Riva Trigoso (GE), sotto una pioggia scrosciante, si è svolto il varo della fregata MARTINENGO, settima FREMM (Fregata Europea Multi Missione) della Marina Italiana.

a cura di Eugenio Po
anteprima Bassa disponibilità per i velivoli francesi 06-03-2017

La fine della legislatura in Francia ha “costretto” le FA a presentare i bilanci dei tassi di disponibilità dei principali sistemi d’arma per il 2016 (ad eccezione di quelli sensibili che riguardano il deterrente nucleare). Alcuni parlamentari li richiedevano da tempo, ma i militari sono tradizionalmente restii a mettere nero su bianco le loro condizioni reali, comprensibilmente. Per quanto riguarda l’Armée de l’Air, i dati pervenuti al Parlamento francese sono tutt’altro che rosei, sia in valore assoluto, sia perché alcune linee fondamentali sono in peggioramento rispetto al 2015. Per la linea caccia, nel 2016 la disponibilità media dei RAFALE B e C si attesta al 49,3% (48,5% nel 2015), che scende al 39,1% per i MIRAGE 2000-5 (da 35,2%), e ad appena il 32,9% per per i MIRAGE 2000D (da 44,20%). Classificati i dati che riguardano i MIRAGE 2000N, vista la loro funzione strategica come vettori dei missili nucleari ASMP-A

a cura di Marco Giulio Barone
anteprima Varata la fregata FEDERICO MARTINENGO 04-03-2017

Si è svolta oggi, 4 marzo 2017, presso lo stabilimento Fincantieri di Riva Trigoso (Genova) la cerimonia di varo della fregata FEDERICO MARITINENGO, settima unità della classe BERGAMINI e terza unità tipo FREMM (Fregata Europea Multi Missione) multiruolo (o General Purpose, GP).

a cura di Eugenio Po
anteprima Varata la settima FREMM della Marina 04-03-2017

Nei cantieri navali di Riva Trigoso la cerimonia di varo della nuova fregata che prende il nome del contrammiraglio Federico Martinengo, Medaglia d'oro e d'argento al Valor militare.

a cura di Marina Militare
anteprima Addestramento LAF per sicurezza aeroporto Beirut 03-03-2017

Con la cerimonia tenutasi presso l’aeroporto internazionale di Beirut, si è concluso il corso di Contenimento e Controllo della Folla organizzato dalla missione Militare Bilaterale Italiana (MIBIL) a favore del battaglione delle Forze Armate Libanesi (LAF) che si occupa della sicurezza e della vigilanza dello scalo aeroportuale della capitale libanese.

a cura di Stato Maggiore della Difesa
anteprima La seconda portaerei cinese vicina al varo 02-03-2017

La seconda portaerei della People Liberation Army Navy (PLAN) TYPE 001A SHANDONG - la prima ad essere costruita integralmente da cantieri navali cinesi, a differenza della TYPE 001 LIAONING, ex VARJAG classe KUZNETSOV acquistata dall’Ucraina e poi refittata - sarebbe prossima al completamento ed al successivo varo, atteso per questa primavera, in vista della sua entrata in servizio prevista per il 2020.

a cura di Andrea Mottola
anteprima Nasce in Avio il razzo del futuro 01-03-2017

Sta nascendo in Avio a Colleferro il più grande motore al mondo monolitico a propellente solido tutto in fibra di carbonio. Cinque volte più leggero e 2 volte più resistente dell'acciaio, il carbonio è il materiale con cui Avio realizza il lanciatore Vega e tutti i motori di prossima generazione. Il nuovo motore è lungo 12 metri, ha un diametro di 3,5 metri, conterrà 142 tonnellate di propellente ed è il più grande mai costruito a Colleferro. Questo è il primo esemplare di una famiglia (P120C) che equipaggerà sia il VEGA C sia ARIANE 6, i nuovi lanciatori europei i cui voli inaugurali sono previsti rispettivamente nel 2019 e 2020. A ritmo serrato procede anche la costruzione dei nuovi impianti che ospiterà la produzione quando sarà a regime.

a cura di Redazione
anteprima Ecco il nuovo bombardiere russo 01-03-2017

Iniziano ad emergere i primi modelli del futuro bombardiere strategico russo PAK-DA. I primi mock-up, realizzati in compositi ed in legno, sono stati già realizzati negli stabilimenti della Tupolev. Il PAK-DA, che dovrebbe presentare una configurazione ad ala volante, velocità subsonica e bassa segnatura radar e IR, potrebbe essere ufficialmente presentato al pubblico nel 2018 e condurre il primo volo nel 2025 (in ritardo rispetto ai piani originali a causa della priorità accordata al riavvio della produzione dei bombardieri Tu-160 BLACK JACK attualmente in servizio).

a cura di Redazione