LEONARDO
RID Articoli Mese
Argomento Selezionato: Cielo
anteprima logo RID 3 KING AIR 350ER per il Canada

Il Dipartimento di Stato USA ha approvato la richiesta canadese di acquisto di 3 Beechcraft KING AIR 350ER

anteprima logo RID Leonardo con il TYPHOON in Bulgaria

Leonardo ha reso noto con un comunicato di aver presentato un’offerta, basata sull’Eurofighter TYPHOON, per rispondere alla recente RFP (Request For Proposal) rilasciata dal Ministero della Difesa bulgaro riguardo l'acquisizione di un nuovo caccia. In particolare, l’offerta di Leonardo comprende la fornitura di Eurofighter TYPHOON T1 dell’AM o di Eurofighter TRYPHOON T3 nuovi, a seconda delle disponibilità economiche e dell’evoluzione del requisito. Al momento è prevista l'acquisizione di 8 velivoli per il rimpiazzo di una parte dei MiG-29 attualmente in servizio, Ricordiamo che l’Aeronautica Bulgara dispone anche di una dozzina di assaltatori Su-25.

anteprima logo RID AGM-88E operativi sui TORNADO ECR AM

Northrop Grumman ha annunciato che l’Aeornautica Militare ha completato la campagna di valutazione operativa del missile anti-radiazione AGM-88E Advanced Anti-Radiation Guided Missile (AARGM) sui TORNADO ECR. La campagna, condotta presso il Naval Air Warfare Center di China Lake (California) è terminata con 2 lanci andati a segno contro altrettanti bersagli. I TORNADO ECR diventano così il quarto velivolo dopo HORNET, SUPER HORNET e GROWLER ad essere dotato di tale capacità. Ulteriori dettagli su RID 11/18.

anteprima logo RID Nuovi elicotteri per Libano e Kenya

Dopo il Kenya, anche il Libano ha ordinato nuovi elicotteri

anteprima logo RID Cina: vola nuovo aereo d’attacco leggero

Il primo esemplare di serie del nuovo velivolo d'attacco leggero biposto cinese FTC-2000G ha effettuato il volo inaugurale. L’aereo, sviluppato dalla Guizhou Aviation Industry Corporation (GAIC), sussidiaria del conglomerato AVIC ( Aviation Industry Corporation of China), costituisce una versione per l’esportazione dell’addestratore/LCA JL-9 in servizio con l’Aeronautica e l'Aviazione Navale cinese. L’FTC-2000G va sul mercato su quella fascia “bassa” attualmente occupata da MiG-21 , J-7/F-5 ed F-5, in concorrenza con TA/FA-50, M-346FA, ecc. Ulteriori dettagli su RID 11/18.

anteprima logo RID Nuova versione export per l’elicottero cinese Z-10

Stando ad alcune immagini apparse sul web nel corso degli ultimi giorni, la Cina avrebbe apportato alcune modifiche all’elicottero d’attacco di concezione nazionale CAIC Z-10, in vista di una sua potenziale esportazione. Nelle immagini di quello che rappresenterebbe il volo del primo prototipo, l’elicottero appare in verniciatura “desert camo” e con la scritta “Z10ME001” ben evidenziata sui fianchi posteriori della fusoliera. La versione ME rappresenterebbe una variante migliorata dello Z-10 in dotazione all’Esercito Cinese, equipaggiata con un nuovo motore turboalbero Wozhou-16 (WZ-16) in grado di garantire 1.200 kw di potenza rispetto ai 935 kw erogati dall’attuale WZ-9. Altri cambiamenti riguarderebbero i sistemi di protezione, sia dal punto di vista avionico, che di blindatura (in particolare si parla di un irrobustimento dell’intera sezione anteriore, dalla torretta alle prese d’aria, anch’esse ridisegnate) e una maggior carico pagante trasportabile (fino a 16 missili aria-sup/anticarro/aria-aria HJ-10, rispetto agli attuali 8 previsti dalla configurazione standard), ciò anche grazie all’incremento della potenza del motore. Dal punto di vista commerciale, lo Z-10 potrebbe suscitare un moderato interesse da parte di alcune nazioni africane, mediorientali (Iran) ed asiatiche (Malesia e Thailandia), mentre il Pakistan, che per 18 mesi ha avuto la possibilità di testare 3 esemplari di Z-10, ha preferito virare sui T129 ATAK nonostante i costi maggiori dell’elicottero turco. Ulteriori dettagli su RID 11/18.

  1 2 3 4 5 6 7 8 Next >>