LEONARDO
RID Articoli Mese
Notizie a cura della Marina Militarelogo Marina Militare
anteprima logo Marina Italiana Interventi di bonifica su ordigni esplosivi in Liguria e nel Lazio

Dal 22 al 24 agosto 2018 i Palombari del Gruppo Operativo Subacquei (G.O.S.) del Comando Subacquei ed Incursori (COMSUBIN) della Marina Militare, distaccati presso il Nucleo Sminamento Difesa Antimezzi Insidiosi (S.D.A.I.) della Spezia, hanno condotto due interventi d'urgenza a Santa Margherita Ligure (GE) e ad Anguillara (RM), nel lago di Bracciano per rimuovere 17 pericolosi ordigni esplosivi.

Le Prefetture di Genova e Roma, informate del ritrovamento di potenziali ordigni esplosivi rispettivamente dalla Capitaneria di Porto di Santa Margherita Ligure e dai Carabinieri di Anguillara, hanno richiesto un intervento di bonifica d'urgenza al G.O.S., al fine di ripristinare le condizioni di sicurezza delle aree dove erano stati rinvenuti tali manufatti.

a cura della
anteprima logo Marina Italiana Espero si esercita con fregata turca Gediz

La mattina del 28 Luglio, nelle acque del Mediterraneo Centrale, nave Espero, impegnata nell'Operazione Mare Sicuro, ha avuto la possibilità di effettuare alcune esercitazioni con la fregata TCG Gediz, appartenente alla classe Gaziantep della Marina Turca.

a cura della
anteprima logo Marina Italiana La Scirocco conclude la Swordfish 2018

Conclusa ieri l'esercitazione aeronavale "Swordfish 2018" organizzata dalla Marina portoghese quale primo evento addestrativo dell'European Maritime Force (EUROMARFOR) e che ha visto la partecipazione della fregata italiana Scirocco

a cura della
anteprima logo Marina Italiana Operazione Atalanta: Margottini in Tanzania

Con la sosta logistico-operativa di Nave Margottini nel porto di Dar es Salaam in Tanzania, si completa il programma delle visite che le Unità navali di EUNAVFOR hanno condotto nei Paesi rivieraschi del sud est africano

a cura della
anteprima logo Marina Italiana MARE APERTO 2018

L’esercitazione, condotta dal Comando in Capo della Squadra Navale, ha impegnato in mare per quasi due settimane 45 unità navali, compresa una nave della Guardia Costiera e 9 navi straniere

a cura della
anteprima logo Marina Italiana La Fregata Espero si unisce all’operazione Sea Guardian

La Fregata Espero è partita da Taranto il 23 aprile e sarà inserita nel gruppo NATO fino a metà maggio

a cura della
  1 2 3 4 5 6 7 8 Next >>