Argomento Selezionato: Difesa
anteprima I battle group NATO si dispiegano a est 11-04-2017

Il dispiegamento dei 4 battle group NATO della Enhanced Forward Presence (EFP) sul territorio polacco e dei 3 Paesi baltici è in pieno corso di svolgimento. La decisione di costituire tali unità e rischierarle nelle aree orientali dell’Alleanza Atlantica era stata presa nel corso del vertice di Varsavia del luglio 2016 nell'ambito di un pacchetto di misure più ampio teso a rassicurare i Paesi membri del fianco est rispetto alla nuova assertività russa. Il primo battle group, a guida tedesca, è stato attivato lo scorso 7 febbraio in Lituania (Rukla). Il 13 aprile vi sarà, invece, l'attivazione del battle group polacco a guida americana (Orzysz), seguito, una settimana più tardi, il 20 aprile, dal battle group estone a guida britannica (Tapa).

a cura di Pietro Batacchi
anteprima IL 14° Stormo partecipa all' ’E.A.R.T. 2017 10-04-2017

Venerdì 7 aprile si è conclusa l’esercitazione European Air Refuelling Training (E.A.R.T.) 2017 presso la Base Aerea di Eindhoven (Olanda), alla quale il 14° Stormo dell’Aeronautica Militare ha contribuito con un velivolo KC-767A.

a cura dello Stato Maggiore Difesa
anteprima Nave Espero in intervento di antipirateria 10-04-2017

L'altra sera, nelle acque del Golfo di Aden, la fregata Espero della Marina Militare, inserita nel dispositivo antipirateria europeo- operazione Atalanta, è intervenuta nel contrasto di un’azione di pirateria portata ai danni di un mercantile di bandiera Polinesiana.

a cura dello Stato Maggiore Difesa
anteprima Attacco alla Siria: prime valutazioni militari 07-04-2017

L’Amministrazione Trump si mette sul sentiero di guerra. E lo fa imitando le tanto criticate presidenze precedenti: mostrando i muscoli con una bella scarica di missili TOMAHAWK contro la base aerea siriana da cui potrebbero essere partiti i jet responsabili del bombardamento di Khan Sheikhun con i gas, nella provincia di Idlib. Base che è anche uno degli assetti chiave nella lotta contro ISIS in Siria. Nella notte, a sparare 59 missili cruise tipo BGM-109D/E TLAM, arma simbolo delle rappresaglie americane dal 1991 ad oggi (si potrebbe ormai parlare di “TOMAHAWK policy”, sul modello della “politica delle cannoniere” ottocentesca), sono stati i caccia ROSS (un ARLEIGH BURKE Flight-I completato nel 1997, ma aggiornato nel 2012) e PORTER

a cura di Giuliano Da Frè
anteprima Cruise contro Assad e contro Kim 07-04-2017

Stanotte è arrivata la risposta americana al presunto attacco chimico dell'Aeronautica Siriana contro Khan Sheikun. Cinquantanove missili da crociera land-attack TOMAHAWK, lanciati dai caccia PORTER e ROSS stazionanati nel Mediterraneo orientale, hanno colpito la base di Shayrat (governatorato di Homs), da dove sarebbero presumibilmente partiti gli aerei responsabili dell'azione incriminata, centrando hangar, depositi, bunker e batterie antiaeree.

a cura di Pietro Batacchi
anteprima MIBIL addestra la LAF sulla "Flight Safety" 06-04-2017

In data odierna nell’ambito della Missione Militare Bilaterale Italiana in Libano (MIBIL) si è svolta, all’interno della Air Force Base di Beirut, la cerimonia finale del corso di addestramento per la sicurezza del volo e per le investigazioni a seguito di incidente aereo.

a cura dello Stato Maggiore Difesa
  1 2 3 4 5 6 7 8 Next >>