LEONARDO
RID Articoli Mese
Argomento Selezionato: Cielo
anteprima logo RID Israele abbatte Su-22 siriano

Un missile israeliano PATRIOT PAC-2/GEM+ ha abbattuto un cacciabombardiere siriano Su-22M4.

anteprima logo RID BAE per l’upgrade degli F-16 emiratini

Lockheed Martin ha selezionato BAE Systems come fornitore dei nuovi sistemi digitali per il controllo del volo fly-by-wire (DFCC - Digital Flight Control Computer) e dei nuovi HUD Digital Light Engine che verranno installati sui caccia multiruolo F-16E/F Block 60 degli Emirati Arabi Uniti. L’accordo prevede la progettazione, lo sviluppo, la produzione, la fase di test e la certificazione finale di 100 DFCC e HUD da concludersi nel biennio 20/21, con opzione per ulteriori esemplari destinati ad upgrade di velivoli esistenti e, come specificato nel comunicato di BAE Systems, “di eventuali aerei di nuova produzione”. Tale opzione trova giustificazione nel riavvio della linea di produzione ed assemblaggio di Lockheed Martin nella nuova sede di Greenville (Sud Carolina), in seguito al recente ordine di Bahrein (16) e Slovacchia (14) per 30 F-16V VIPER Block 70, e nella possibile - per quanto estremamente complessa, come d’abitudine - commessa indiana che potrebbe portare l’ordinativo totale di DFCC ed HUD DLE a 315 unità – altrettanti velivoli - fino al 2028. Il nuovo HUD elettro-ottico, sostituirà l’attuale display a testa alta analogico a tubo catodico presente sugli F-16, mentre la maggior capacità computazionale del DFCC garantirà un incremento nella velocità di trasmissione dei comandi provenienti dalla barra di comando e dai pedali ai vari attuatori presenti su timone, stabilizzatori e spoiler del velivolo.

anteprima logo RID F-22: solo 80 gli aerei mediamente disponibili

Secondo uno studio del GAO (General Accounting Office) appena pubblicato sarebbero solo un’ottantina, su 187, gli F-22 RAPTOR mediamente utilizzabili in operazioni. A pesare su questo basso livello di disponibilità operativa sarebbero soprattutto la complessa manutenzione del velivolo – in particolare per ciò che concerne il trattamento delle superfici stealth che richiede molto tempo e che sottrae a lungo i velivoli al servizio – e le modalità organizzative con la quale l’USAF gestisce la flotta dei RAPTOR.

anteprima logo RID Il Pakistan acquista 30 T-129

La scorsa settimana la Turkish Aerospace Industries (TAI) ha confermato l’accordo per la fornitura di 30 elicotteri d’attacco T-129 ATAK all’Esercito del Pakistan, ufficializzando le voci - fatte circolare poco prima delle elezioni turche – che parlavano di un contratto siglato già nella seconda metà di maggio, definito dal Governo come “la più grossa esportazione di un singolo sistema d’arma nella storia dell’industria della difesa turca”. 

anteprima logo RID Singapore valuta sostituzione degli F-16 con F-35

La Republic of Singapore Air Force (RSAF) ha comunicato che nei prossimi mesi verrà presa una decisione definitiva sulla sostituzione dell’attuale flotta di cacciabombardieri leggeri F-16C/D Block 52/52+. 

anteprima logo RID IFTS: via alla Sheppard italiana

Il Capo di Stato Maggiore dell'Aeronautica, Gen. Enzo Vecciarelli, e l'Amministratore Delegato di Leonardo, Alessandro Profumo, hanno firmato oggi nel corso nella seconda giornata di Farnborough un accordo per il lancio della International Flight Training School (IFTS) italiana, con il relativo logo (peraltro a nostro avviso azzeccatissimo). La firma si è svolta alla presenza del Ministro della Difesa Elisabetta Trenta, a testimonianza del supporto che il Governo vuol dare sin da subito a quella che si presenta come un'iniziativa ad altissima valenza strategica. Nel dettaglio, l’accordo pone le basi per il rafforzamento delle capacità del 61° Stormo di Galatina e farlo evolvere in scuola internazionale a tutti gli effetti, con l'obbiettivo di potenziare l’offerta formativa annuale dagli attuali 35-40 piloti a 70-80. Un obbiettivo per raggiungere il quale si punta a creare una partnership pubblico privato, il cui prime contractor sarà Leonardo ed in cui entreranno anche CAE e Babcock, ed una nuova struttura dedicata nella quale, a partire dal 2021, far confluire la Fase 4 del sillabo addestrativo. In pratica, dal 2021 a Galatina verranno concentrate le Fasi 2 e 3 su M-345, e nella nuova struttura la Fase 4 su M-346. A tal proposito l'AM sta già confrontandosi con diverse realtà locali per trovare la collocazione più adeguata per questa nuova infrastruttura. Per quanto riguarda, invece, le capacità, Leonardo già il prossimo anno fornirà 4 M-346 aggiuntivi (ma ne potrebbero seguire altri a seconda della richiesta formativa da parte dei clienti), mentre si sta pensandov anche ad aggiungere un altro FMS (Full Mission Simulator) oltre ai 2 già esistenti a Galatina. Tutti i dettagli e gli approfondimenti su RID 9/18.

  1 2 3 4 5 6 7 8 Next >>