Notizie a cura di RIDlogo RID
anteprima logo RID PIRANHA 5 per l’Esercito Rumeno 16-01-2018

GD European Land Systems – Mowag (GDELS) ha siglato un contratto con il Ministero della Difesa rumeno per la consegna di 227 blindati 8x8 PIRANHA 5, prodotti in 6 diverse configurazioni. L’appalto, il cui valore sfiora il miliardo di euro, è il più grande mai concluso dalla compagnia svizzera-americana. L’acquisto dei nuovi veicoli fa parte del piano di aggiornamento dei veicoli in dotazione alle Forze Armate rumene. Dei 227 previsti, 197 dei nuovi PIRANHA 5 verranno assemblati in Romania da Uzina Mecanic? Bucuresti (UMB), azienda specializzata nella costruzioni di veicoli blindati. Questa collaborazione fa parte di un più ampio progetto di cooperazione strategica, comprensivo di trasferimento tecnologico, le cui ricadute saranno utili al rilancio dell’economia nazionale. La Romania utilizza il PIRANHA sin dal 2006, dispiegato sia in missioni domestiche che all’estero, con risultati molto soddisfacenti.

a cura di Andrea Schiaffino
anteprima logo RID Altre K-130 alla Marina Tedesca 15-01-2018

Il gruppo cantieristico Lurssen, a capo del consorzio K-130 comprendente ThyssenKrupp Marine Systems e il Naval Yards Kiel, ha recentemente firmato con il BAAINW (l’agenzia del Ministero della Difesa tedesco che si occupa, tra le altre cose, dell’acquisizione di materiali militari e del loro supporto) un contratto ammontante a circa 2 miliardi di euro Ulteriori corvette tipo K-130 alla Marina Tedesca per la costruzione di un secondo lotto di 5 corvette tipo K-130 classe BRAUNSCHWEIG in versione migliorata.

a cura di Redazione
anteprima logo RID Il budget della Difesa giapponese 15-01-2018

Lo scorso 22 dicembre, il Governo giapponese ha approvato il budget per la Difesa 2018, documento che include un quantitativo record di stanziamenti - pari a 46,5 miliardi di dollari (5,19 triliardi di yen), corrispondente al 5% dell’intero budget nazionale (875 miliardi di dollari) – con un incremento dell’1,3% rispetto al budget del 2017.

a cura di Andrea Mottola
anteprima logo RID Nuovo procurement per i caccia finlandesi 12-01-2018

La Finlandia, a giudicare da quanto affermato di recente dal Ministero della Difesa, sembrerebbe intenzionata a rimpiazzare i 64 F/A-18 HORNET attualmente in servizio.

a cura di Redazione
anteprima logo RID Leonardo vince in Europa con OCEAN 2020 12-01-2018

Leonardo si è aggiudicata il più importante progetto del primo bando di gara previsto dalla Preparatory Action on Defence Research (PADR) che anticipa l’European Defence Research Program (EDRP), le 2 iniziative che costituiscono la “finestra” ricerca dell’European Defence Fund (EDF). La PADR ha una durata triennale – 2017-2020 – e prevede uno stanziamento complessivo di 90 milioni di euro. Leonardo ha vinto con una proposta denominata OCEAN 2020 alla testa di un team di 15 Paesi europei con 42 partner, compresi i Ministeri della Difesa di Italia, Grecia, Spagna, Portogallo e Lituania e il supporto dei Ministeri della Difesa di Svezia, Francia, Regno Unito, Estonia e Olanda. Tra i partner industriali vanno menzionati tra gli altri Indra, Safran, Saab, MBDA, PGZ/CTM, Hensoldt, Intracom-IDE, Fincantieri e QinetiQ. Si tratta di una notizia di straordinaria importanza e valenza strategica perchè si tratta del primo e più “pesante” (in termini finanziari e operativi) progetto di ricerca militare dell’EDF e di un progetto che vede Leonardo coordinare altre importanti aziende europee della Difesa e ministeri della Difesa di diversi Paesi. Il progetto, inoltre, è strategico perchè consentirà di mettere a punto e rodare procedure e meccanismi in vista dell’avvio dell’EDPR, previsto nel 2020, che garantirà uno stanziamento di ben 500 milioni annui per la ricerca militare pura. OCEAN 2020 prevede di integrare piattaforme unmanned di diverso tipo (ala fissa, ala rotante, superficie e subacquee) con il CMS delle unità navali, prevedendo lo scambio dati via satellite con centri di comando e controllo a terra. Nell’ambito del progetto sarà anche dimostrato l’impiego congiunto e cooperativo di piattaforme con e senza pilota. Tali capacità innovative saranno impiegate per missioni di sorveglianza e interdizione marittima. La prima dimostrazione, pianificata nel 2019 in Mediterraneo, sarà coordinata dalla Marina Militare Italiana, e vedrà gli elicotteri senza pilota di Leonardo, AWHERO e SOLO, operare da unità navali italiane e cooperare con i sistemi di altri partner europei. La seconda dimostrazione, pianificata nel 2020 nel Baltico, sarà coordinata dalla Marina Militare svedese. Su RID 2/2018 sarà disponibile un ampio approfondimento sull'argomento.

a cura di Pietro Batacchi
anteprima logo RID Singapore: in servizio la prima INDEPENDENCE 11-01-2018

E’ recentemente entrata in servizio nella Marina di Singapore la prima INDEPENDENCE.

a cura di Redazione