LEONARDO
RID Articoli Mese
Notizie a cura dell'Aeronautica Militarelogo Aeronautica Militare
anteprima logo Aeronautica Italiana Scramble per una coppia di TYPHOON

Nel primo pomeriggio di giovedì 13 luglio un velivolo civile belga in volo da Ibiza (Spagna) a Larnaca (Cipro) ha fatto scattare l'allarme di "scramble" a seguito di un mancato collegamento radio con gli enti del controllo dello spazio aereo nazionale. 

Leggi la notizia completa sul portale web dell'Aeronautica Militare

a cura dell'
anteprima logo Aeronautica Italiana Iniziata la BULGARIAN HORSE

L'Operazione di Enanched Air Policing in Bulgaria, denominata BULGARIAN HORSE, ha preso il via con 4 Eurofighter TYPHOON pilotati da equipaggi del 4°, del 36° e del 37° Stormo L'operazione ha come obiettivo quello di preservare lo spazio aereo della NATO aumentando ed integrando l'attività di difesa aerea bulgara. Gli assetti italiani implementeranno il servizio di sorveglianza dello Spazio Aereo bulgaro fino alla metà del mese di ottobre volando al fianco dei velivoli MiG-29 in dotazione all'Aeronautica di Sofia. La TFA 4° Stormo, costituita sulla base aerea di Graf Ignatievo, grazie ad un Advanced team logistico formato dalla 3ª Divisione del Comando Logistico dell'Aeronautica Militare e dal 3° Stormo di Villafranca, sarà alle dirette dipendenze del Comando Operativo di Vertice Interforze. Per tutti gli approfondimenti: http://www.aeronautica.difesa.it/comunicazione/notizie/Pagine/Alvial'operazioneBulgarianHorse.aspx

a cura dell'
anteprima logo Aeronautica Italiana A SIGONELLA LA RICOSTITUZIONE DEL 61° GRUPPO VOLO
Il rischieramento degli aeromobili a pilotaggio remoto (APR) Predator del 32° Stormo nella base siciliana si trasforma nella nuova unità operativa dell’Aeronautica Militare

Lunedì 10 luglio ha avuto luogo sull'Aeroporto di Sigonella (CT) la cerimonia di ricostituzione del 61° Gruppo Volo dell'Aeronautica Militare, dotato di velivoli APR MQ-1C (Predator A+), allo scopo di consolidare e rafforzare il dispositivo di sicurezza nazionale specialmente per quanto riguarda la presenza e l'attività di sorveglianza nell'area del Mediterraneo.

 

Leggi la notizia completa sul portale web dell'Aeronautica Militare

a cura dell'
anteprima logo Aeronautica Italiana IL CAMM DI MONTE CIMONE COMPIE 80 ANNI
Venerdì 7 luglio il Centro Aeronautica Militare di Montagna di Monte Cimone ha festeggiato il suo ottantesimo compleanno con tante iniziative che da mattina a sera hanno coinvolto oltre al C.A.M.M. tutto il paese di Sestola che ospita la base logistica del centro.
 
Le celebrazioni hanno preso il via la mattina con l'alzabandiera solenne del personale del Centro schierato al cospetto del comandante della 4ª Brigata Telecomunicazioni e Sistemi per la Difesa Aerea e l'Assistenza al Volo di Borgo Piave, Generale di Brigata Vincenzo Falzarano, che ha presieduto la cerimonia, del comandante del 1° Reparto Tecnico Comunicazioni di Milano Linate Col. Leonardo Vitadello, del senatore Stefano Vaccari membro della commissione ambiente del Senato, del Prefetto di Modena Dott.ssa Maria Patrizia Paba e numerosi altri ospiti Militari e civili.
 
a cura dell'
anteprima logo Aeronautica Italiana Collaudato l'eliporto per il G7 di Taormina

E’ stata inaugurata lunedì 8 maggio a Taormina la prima piazzola elicotteri realizzata dal 3° Reparto Genio dell’Aeronautica Militare di Bari per agevolare gli spostamenti dei partecipanti al G7 di maggio. A bordo dell’HH139 del 15° Stormo che è atterrato sull’aviosuperficie di contrada Bongiovanni, nei pressi della piscina comunale, il Capo di Stato Maggiore dell’Aeronautica Militare, Generale di Squadra Aerea Enzo Vecciarelli. Ad accoglierlo è stato il Prefetto Riccardo Carpino, Commissario Straordinario per il G7, che ha manifestato la propria soddisfazione per il lavoro concluso. Il Generale Vecciarelli ha colto l’occasione per incontrare il personale ancora occupato nella fasi conclusive dei lavori assegnati alla Forza Armata. Nello specifico si tratta di una seconda elisuperficie, in località Piano Porto, e della manutenzione del Palazzo dei Congressi che sta avvenendo in stretta sinergia con il Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco. Leggi la notizia completa sul sito dell'Aeronautica Militare.

a cura dell'
anteprima logo Aeronautica Italiana Tiflis 2017 per formare cultura dell'emergenza

Nei giorni 26 e 27 aprile, si è svolta a Bari la “Tiflis 2017”. L'esercitazione prevedeva un brusco peggioramento delle condizioni meteo ed il verificarsi di una serie di emergenze causate dalle grandi piogge. E’ stato necessario sfollare centinaia di cittadini, costituire un campo tende presso l’Aeroporto Militare di Bari Palese, soccorrere, in pieno centro, i passeggeri di un bus ribaltatosi a seguito dell’apertura di una voragine nel manto stradale, evacuare una Scuola Superiore ed intervenire, per il crollo di una palazzina abitata. A “latere”, è stata svolta nei mesi di marzo/aprile un’opera di formazione e sensibilizzazione nelle Scuole Superiori sui temi della sicurezza e della prevenzione che è servita ad impegnare, concretamente, i ragazzi nella sperimentazione delle lezioni apprese durante i giorni dell’esercitazione. Infatti, circa 200 studenti, scelti tra le quinte classi degli Istituti Superiori “Euclide” (Liceo Scientifico), “Socrate” (Liceo Classico), “Salvemini” (Istituto Tecnico Aeronautico), dopo il periodo di formazione in aula, hanno partecipato all’esercitazione in maniera “attiva”, prendendo parte alle fasi di soccorso ed in maniera “passiva”, simulando di essere feriti o sfollati. 


Leggi la notizia completa sul sito dell'Aeronautica Militare

a cura dell'