LEONARDOFincantieriAvio
RID Articoli MeseViaggiCorso FI
Notizie a cura dell'Aeronautica Militarelogo Aeronautica Militare
anteprima logo Aeronautica Italiana Connazionale rimpatriato dal Congo con volo umanitario dell'AM
Un uomo di 66 anni residente in Congo è stato rimpatriato nella notte per gravi motivi sanitari ?Nella notte un Falcon 900 del 31° Stormo dell'Aeronautica Militare ha trasportato un uomo di 66 anni, cittadino italiano residente in congo, affetto da una grave patologia dall'aeroporto internazionale di Pointe Noire, in Congo, a quello di Milano Linate. Il volo umanitario è stato richiesto dall'ambasciata italiana in Congo e autorizzato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri per assicurare al paziente le necessarie cure in una struttura ospedaliera specialistica nel piacentino. La missione è stata coordinata dalla Sala Situazioni di Vertice dell'Aeronautica Militare, che ha disposto il decollo di uno degli equipaggi della Forza Armata che, in varie basi distribuite sul territorio nazionale, sono in prontezza giorno e notte per questo genere di attività a favore dei cittadini italiani. Al momento dell'imbarco presente anche l'ambasciatore italiano in Congo, dott. Andrea Mazzella. Durante il volo l'uomo, imbarcato in barella, è stato assistito da una equipe di medici della Clinique Guenin Pointe Noire dove il paziente era stato ricoverato. Leggi la news completa sul sito dell'Aeronautica Militare a cura dell'
anteprima logo Aeronautica Italiana La Squadra Aerea si incontra a Trapani

Il 13 e 14 giugno, presso il 37° Stormo di Trapani, si è svolta la seconda riunione dei Comandanti del Comando Squadra Aerea denominata "Facciamo Squadra".

A presiedere l'incontro, il Generale di Squadra Aerea Fernando Giancotti, Comandante della Squadra Aerea, affiancato dal Capo di Stato Maggiore del Comando Squadra Aerea (CSA) e dai quattro Comandanti Intermedi (Comando delle Forze da Combattimento, Comando delle Forze di Supporto e Speciali, Comando Operazioni Aeree e 9^ Brigata Aerea Istar-EW).

Dopo il saluto di benvenuto da parte del Col. Salvatore Ferrara, Comandante del 37° Stormo, il Gen. Giancotti ha fatto un punto di situazione sulle prospettive del Piano Squadra 4.0 nonché sulle numerose attività svolte che saranno oggetto, tra l'altro, di un messaggio consuntivo, già inviato ai Comandanti, che sarà inoltrato a tutto il personale del Comando Squadra Aerea.

 

Leggi la notizia completa sul sito dell'Aeronautica Militare

a cura dell'
anteprima logo Aeronautica Italiana Concluso "Airathon" di Pratica di Mare

48 ore di maratona creativa, oltre 100 partecipanti, con 15 start up, esperti dell'industria, ricercatori e studenti del mondo delle università. 

Si è concluso all'aeroporto militare di Pratica di Mare, presso il Centro Sperimentale Volo dell'Aeronautica Militare, il primo hackathon in campo aeronautico, che ha preso appunto il nome di "Airathon". Al termine della maratona creativa di 48 ore, a cui hanno preso parte 15 start up, rappresentanti di cinque università italiane ed esperti della Forza Armata e del comparto industriale, sono state premiati come vincitori due progetti tra gli otto presentati, per soluzioni di tecnologie di realtà immersiva e Blockchain applicabili nei settori dell'addestramento e della manutenzione su sistemi aeronautici. Primo classificato il team composto dalle start up Wideverse e M3S, seguiti dal team delle start up Impersive e Merkur.io.

Una maratona creativa che ha messo insieme soggetti provenienti da settori ed estrazioni diverse – tecnici, informatici, ricercatori, studenti, esperti militari e del settore industriale – con l'obiettivo di mettere a fattor comune le diverse esperienze, concretizzare le idee migliori e farle diventare delle soluzioni prototipizzabili ed applicabili in tempi brevi al settore logistico della Forza Armata. Oltre a rappresentanti dell'industria e del comparto aeronautico nazionale (Leonardo, Vitrociset, Techno Sky, Mimos - Movimento Italiano di Modelizzazione e Simulazione) e di diversi Atenei italiani (Professori della Sapienza – Università di Roma ed Università degli Studi di Tor Vergata e Polo Tecnologico Pordenone e studenti da Federico II di Napoli, Università degli Studi di Salerno e Luiss Guido Carli di Roma), le 15 start up di settore sono state le protagoniste ed il motore dell'iniziativa. Oltre alle quattro premiate, hanno partecipato le start up First, Bcademy, Edgelab, Elysium, Skylabs, Heuristic, ChainBlock, Lin Up, B2Lab, weAR, Trakti. Partner tecnologici dell'evento sono stati PTC e Microsoft. 

 

Leggi la notizia completa sul sito dell'Aeronautica Militare

a cura dell'
anteprima logo Aeronautica Italiana L'Aeronautica Militare all'APROC 2018
Si è svolto a Gilze-Rijen (Olanda), dal 23 maggio al 6 giugno, l’Air Centric Personnel Recovery Operatives Course (APROC) organizzato annualmente dall’European Personnel Recovery Center (EPRC). La sede di svolgimento dell’esercitazione varia ogni anno tra le sette Nazioni che partecipano all’EPRC che, di volta in volta, partecipano con i propri assetti più pregiati.
 
Quest’anno la manifestazione ha visto impegnati quasi 600 partecipanti provenienti da 12 nazioni. 
L’Italia ha messo in campo personale e assetti da numerosi Reparti: 4°, 14°, 15° e 16° Stormo del Comando Squadra Aerea e 3° Stormo del Comando Logistico con Eurofighter, HH-101, CAEW (Conformal Airborne Early Warning), FARP (ForwardArming and Refuelling Point) ed un Extraction Team.
 


a cura dell'
anteprima logo Aeronautica Italiana Il GEA del 61° Stormo certificato per il T-346

La Direzione Armamenti Aeronautici consegna al Gruppo Efficienza Aeromobili della Scuola di Volo la certificazione di aeronavigabilità per l’addestratore di fase avanzata

a cura dell'
anteprima logo Aeronautica Italiana Biocontenimento per l'AM

Il trasferimento è stato effettuato con un velivolo da trasporto C-27J della 46^ Brigata Aerea di Pisa e gestito da un team di Bio-Contenimento dell’Infermeria Principale di Pratica di Mare

a cura dell'
  1 2 3 4 5 6 7 8 Next >>