a cura della Rivista Italiana Difesa
Uk e Francia lanciano il nuovo cruise europeo data: 29-03-2017 a cura di: Redazione

Nonostante la Brexit la cooperazione bilaterale in campo militare tra Regno Unito e Francia non si ferma, anzi, si rafforza ulteriormente. L’ultima notizia in tal senso è la firma posta a Londra dal Capo della DGA (Direction Générale de l’Armement) francese Laurent Collet-Billon e dal Ministro britannico per il Procurement Harriet Baldwinn sul contratto per uno studio congiunto di concetto riguardante il nuovo missile da crociera anti-nave e land-attack Future Cruise/Anti-Ship Weapon (FC/ASW). Il nuovo ordigno, che verrà sviluppato e realizzato dal colosso missilistico MBDA, dovrà rimpiazzare in seno alle FA britanniche e francesi EXOCET, HARPOON e, soprattutto, STORM SHADOW. Lo studio, a copertura del quale sono stati stanziati 100 milioni di euro, avrà una durata triennale e dovrà valutare requisiti e concetti, e porre le basi per la successiva fase di dimostrazione e sviluppo, con un workshare ed un carico finanziario tra le 2 parti del 50%. DGA sarà l’autorità di contratto con MBDA. Per quanto riguarda i requisti, l’FC/ASW dovrà avere maggiori capacità rispetto ai sistemi che andrà a rimpiazzare in tutti settori - sopravvivenza, stealthness, portata e letalità – e dovrà essere lanciabile sia da aerei che da piattaforme navali. Ulteriori approfondimenti su RID 5/2017.


Condividi su: