a cura dell'Aeronautica Militare
Delegazione brasiliana in visita alle scuole AMI data: 23-11-2017 a cura di: Aeronautica Militare

Giovedì 23 novembre una delegazione della Forza Aerea Brasiliana ha concluso il giro di visite tenutesi in questi giorni presso il 61° Stormo di Galatina (LE), il 72° Stormo di Frosinone (FR) e il Centro Addestramento Equipaggi Multi Crew (CAE MC) di Pratica di Mare (RM), Scuole di Volo dell’Aeronautica Militare.
La delegazione, composta dal Tenente Colonnello Gustavo Pestana Garcez, Comandante del 2°/5° Grupo de Aviação e dal Tenente Colonnello João Baptista Fonseca Júnior dello Stato Maggiore della FAB, ed accompagnata per l’occasione da rappresentanti della Ditta Leonardo – Finmeccanica e dello Stato Maggiore dell’Aeronautica Militare, è stata ricevuta dai relativi Comandanti dei Reparti, i quali hanno tenuto alcuni briefing informativi sulle attività delle Scuole, illustrando i propri programmi addestrativi, le metodologie di insegnamento e le diverse fasi dell’articolato iter addestrativo che gli allievi piloti devono seguire e superare per conseguire il loro brevetto.
La delegazione ha poi visitato anche le infrastrutture dei Reparti, ponendo particolare attenzione ai simulatori di volo in dotazione, alle linee volo, ed ai velivoli T-346 di stanza al 61° Stormo e al P-180 in linea al Centro Addestramento Equipaggi Multi Crew. Al termine della visita, gli Ufficiali brasiliani hanno espresso il loro più vivo apprezzamento per le attività svolte dalle Scuole di Volo dipendenti dal Comando Scuole AM/3^ R.A.

Il Comando Scuole dell’Aeronautica Militare/3^ Regione Aerea, con sede a Bari, è uno dei tre Comandi di Vertice della Forza Armata. Assicura la selezione, il reclutamento, la formazione militare, culturale e professionale del personale dell’Aeronautica e l’addestramento al volo (a livello internazionale), attraverso lo studio e l’adozione di innovative metodologie didattiche e addestrative focalizzate sul discente e informate da innovazione, creatività, ottimizzazione delle risorse umane e materiali, ecosostenibilità, costante confronto con istituzioni e territorio al servizio della collettività.


Condividi su: