a cura della Rivista Italiana Difesa
Elettronica e AM inaugurano OTR di Borgo Sabotino data: 04-12-2017 a cura di: Andrea Mottola

Venerdì 1 dicembre, presso il sedime di Borgo Sabotino, si è svolta la cerimonia di inaugurazione e di presentazione del sito approntato per l’attività di Open Test Range (OTR) realizzato da Elettronica. All’evento erano presenti il Comandante della 4ª Brigata Telecomunicazioni e Sistemi per la Difesa Aerea e l’Assistenza al Volo di Borgo Piave, Generale di Brigata Vincenzo Falzarano, e l’Ing. Domitilla Benigni, Direttore Generale di Elettronica. Il sito, creato grazie ad un contratto di permuta di servizi, nasce dalla volontà condivisa di partnership tra l’Amministrazione Difesa e ed Elettronica e si sostanzia nella condivisione dell’expertise posseduta dall’azienda sui sistemi attivi e passivi Electronic Counter Measures (E.C.M.) e Electronic Support Measures (E.S.M.). Presso Borgo Sabotino, ELT ha creato un Open Test Range che verrà impiegato nei test di sottosistemi attivi E.C.M. e passivi E.S.M. Contestualmente, la 4ª Brigata assicurerà una serie di servizi individuati per utilizzare in maniera condivisa l’OTR e contribuirà al supporto tecnico-operativo in materia di definizione, verifica dei requisiti e delle prestazioni, qualificazione e acquisizione dei sottosistemi ECM/ESM. Il Direttore Generale di Elettronica, ha manifestato la propria soddisfazione per “aver realizzato un progetto innovativo frutto dell’entusiasmo dei team dell’Aeronautica Militare e dalla ELT che, in maniera congiunta, hanno condiviso le idee e le esperienze per la concretizzazione di ambizioso programma che ha consentito all’azienda un arricchimento di competenza e conoscenza ma anche un mutuo scambio di esperienze maturate con la Forza Armata per la condivisione di nuove realtà professionali”. A conclusione della cerimonia di inaugurazione, il Generale Falzarano ha ringraziato il Direttore Generale della ELT “per aver offerto alla 4ª Brigata la possibilità di collaborare con un’azienda ad alta specializzazione tecnologica, grazie allo scambio di know-how, addestramento, formazione, crescita tecnologica e professionale ottenuti dall’ottima sinergia instaurata tra la Forza Armata ed Elettronica, che ha consentito la progettazione e realizzazione di soluzioni tecnologiche all’avanguardia che permettano lo svolgimento in sicurezza delle operazioni nazionali e internazionali, nonché della valenza e delle potenzialità inerenti le attività che saranno sviluppate presso il Test Range”. 

 


Condividi su: