LEONARDO
RID Articoli Mese
logo RIDa cura della Rivista Italiana Difesa
RID - Rivista Italiana Difesa 30-10-2018 RAO e 4° Alpini diventano SOF data: a cura di:

Con un comunicato, la Difesa ha annunciato ufficialmente il transito del 185° Reggimento RAO della FOLFGORE e del 4° Reggimento Alpini paracadutisti MONTE CERVINO nel bacino delle Forze Speciali. Il comparto si amplia quindi di 2 unità dell’Esercito che vanno così ad affiancare COL MOSCHIN, GOI, GIS e 17° Stormo. I 2 reparti – che rappresentano 2 assolute eccellenze - hanno ottenuto la certificazione del COFS dopo un percorso di incremento capacitivo iniziato lo scorso aprile e culminato con la partecipazione alla tradizionale esercitazione delle forze speciali italiane NOTTE SCURA. I 2 reggimenti già operavano da tempo in stretta sinergia con le Forze Speciali essendo parte del bacino cosiddetto delle “Forze per Operazioni Speciali”. Con la trasformazione di RAO e 4° prende forma un aspetto importante del progetto di potenziamento del comparto delle Forze Speciali avviato nel 2015 nel quadro di una più spinta integrazione interforze dello strumento militare nazionale. Tale specifica esigenza nasceva dalla complessità e mutevolezza degli attuali scenari d’impiego e dalla valutazione strategica della loro presumibile persistenza nel medio-lungo periodo. Da qui, l’esigenza, appunto, di potenziare ulteriormente il comparto SOF, secondo peraltro una tendenza in corso in tutte le principali potenze mondiali e non solo. Altri tasselli importanti di tale progetto sono l’acquisizione dei 4 elicotteri CHINOOK ER e i piani di ammodernamento “speciale”, a cominciare da quello decennale del GOI.


Condividi su: