LEONARDOFincantieri
Viaggi RID
logo RIDa cura della Rivista Italiana Difesa
RID - Rivista Italiana Difesa 12-03-2019 Gli USA accelerano sull’ipersonico data: a cura di:

Per non restare indietro rispetto a Russia e Cina – che negli ultimi tempi hanno fatto significativi passi in avanti nel settore – anche gli USA stanno accelerando i propri sforzi nello sviluppo di ordigni ipersonici ed hanno annunciato che il veicolo sperimentale X-60A ha superato la CDR (Critcal Design Review). Il veicolo, frutto della cooperazione tra Air Force Research Laboratory (AFRL) e Generation Orbit Launch Services (GOLS), è stato realizzato per sperimentare una serie di tecnologie da impiegare su futuri missili ipersonici e ridurne rischi e costi. I primi test in volo, che dovrebbero essere svolti da un GULFSTREAM III, si svolgeranno il prossimo anno nello spazioporto di Cecil ( Jacksonville, Florida). L’X-60A è propulso da un motore razzo a propellente liquido, che utilizza come propellente ossigeno liquido e cherosene, e può raggiungere una velocità di Mach 8.


Condividi su: