LEONARDOFincantieri
Viaggi RID
logo Stato Maggiore Difesaa cura dello Stato Maggiore Difesa
RID - Rivista Italiana Difesa 16-04-2019 MIBIL: gli incursori addestrano la guardia presidenziale data: a cura di:

Si è concluso in data odierna il corso Presidential Guard Brigade Special Recruit Training - Advanced della durata di 4 settimane, condotto da un Mobile Training Team (MTT) del COFS, inquadrato all’interno della Missione Militare Bilaterale Italiana in Libano - MIBIL e a lead del Gruppo Intervento Speciale (GIS) dei Carabinieri che coinvolge anche le unità degli Incursori del del 9° RGT D'Assalto "Col Moschin" dell’Esercito Italiano e del Gruppo Operativo Incursori della Marina Militare (GOI).

L'addestramento ha riguardato personale impegnato ad assicurare la protezione del Presidente della Repubblica e del suo nucleo familiare: il Counter Assalt Team (CAT) e le donne del battaglione di Sicurezza e Protezione della brigata Presidenziale. 

Le attività formative hanno permesso a 24 selezionatissimi militari (donne e uomini) di superare il corso avanzato con ottimi risultati, consolidando la collaborazione tra il Battaglione di Sicurezza e Protezione e gli Incursori delle Forze Speciali Italiane della MIBIL, a conferma della validità della missione e del progetto formativo.

La cerimonia di fine corso ha permesso di consegnare degli attestati di partecipazione ed eseguire una breve dimostrazione pratica delle capacità acquisite durante il corso Presidential Guard Brigade Special Recruit Training - Advanced organizzato dalla Missione Militare Bilaterale Italiana in Libano a favore di personale appartenente alla Guardia Presidenziale.

All’evento, oltre alle autorità militari libanesi, tra cui il Comandante della Presidential Guard Brigade Generale  Labajian Boutros, hanno presenziato L' Ambasciatore Italiano in Libano, Massimo Marotti, l'Addetto militare per la Difesa in Libano Col. Massimiliano Sforza e il Comandante della MIBIL, Colonnello Stefano Lagorio.

La MIBIL, operante in Libano dal 2015, organizza, conduce e coordina attività di formazione ed addestramento in favore delle Forze Armate libanesi, inquadrandosi nel più ampio contesto internazionale che si propone di supportare le istituzioni della nazione mediorientale al fine di incrementarne le capacità complessive.


Condividi su: