LEONARDO
Viaggi RID
Argomento Selezionato: Geopolitica
anteprima logo RID Lo strano omicidio di un'ex-spia francese

Spia per la Repubblica Francese per 14 anni, Forestier era accusato di aver tentato l'omicio del Generale Mbau.

anteprima logo RID Libia: cambiano gli equilibri

Il cosiddetto Libyan National Army (LNA) del Generale Haftar ha annunciato la conquista del giacimento petrolifero Elephant/El Feel, dopo quello di Sharara, e ne sta completando la “messa in sicurezza”. Il giacimento è gestito da una joint venture tra la NOC (National Oil Corporation) e l’ENI, ed è stato controllato finora da milizie Tebu fedeli al Governo Serraj. La sua conquista da parte delle forze del Generale Haftar, che già controlla i pozzi della Cirenaica, di fatto cambia definitivamente gli equilibri politico-strategici in Libia, a discapito del Governo di Tripoli riconosciuto dalla comunità internazionale ed in una fase molto delicata per il futuro del Paese A questo punto, il Generale, dopo la vittoriosa campagna nel sud del Paese, potrebbe essere tentato di puntare a nord-ovest, verso Tripoli, sfruttando il caos che regna sempre nel sud della capitale e dove, non a caso, una parte delle milizie fedeli a Serraj ha costituito un nuovo cartello per unire gli sforzi nella prospettiva che davvero il Generale voglia “liberare” Tripoli. Di sicuro è che già adesso il terzetto ONU, Italia, USA – che ha fatto nascere e sostenuto finora il Governo Serraj – dovrà iniziare a tener conto del fatto che i rapporti di forza sul terreno stanno cambiando e che Haftar è sempre più forte. Qualcosa in tal senso si è però già mosso dopo che in settimana sia l'inviato ONU per la Libia Salamè sia l’Ambasciatore italiano Giuseppe Buccino Grimaldi hanno incontrato l’uomo forte della Cirenaica; anzi, non più della sola Cirenaica.

anteprima logo RID Egitto in fermento

ll Presidente egiziano Abdelfattah al Sisi sogna di restare al potere a lungo. Magari fino al 2034, grazie ad una modifica costituzionale votata dal Parlamento. Scadenze lontane, con sorprese sempre possibili. Intanto, però, deve misurarsi con sfide quotidiane immediate. I terroristi, dimostrando un legame profondo con il territorio, hanno messo in crisi gli apparati di sicurezza.

anteprima logo RID Summit di Varsavia e social media

All'annuncio del Summit di Varsavia sul Vicino Oriente e sulla situazione Iraniana è seguita la comparsa su Twitter dell'hashtag #WeSupportPolandSummit, che in tempi rapidissimi ha raggiunto un grandissimo numero di impressioni. Lo studio delle dinamiche del traffico ad esso collegato presenta risultati interessanti. 

anteprima logo RID La difesa e il Trattato di Aquisgrana

Francia e Germania, non più trattenute dal Regno Unito, firmano un nuovo patto con la non velata intenzione di consolidare la propria leadership in ambito europeo. Per la difesa si annuncia "efficienza e consolidamento" a corollario di programmi comuni. Per gli altri paesi, Italia inclusa, si fa forte il rischio di essere eternamente e soltanto comparse. 

anteprima logo RID I Russi schierano l’antinave BAL a Kerch

Nell’ambito della recente crisi nel Mar Nero/D’Azov, innescata dal sequestro da parte della Guardia Federale di Frontiera russa di 3 navi della Marina Ucraina

  1 2 3 4 5 6 7 8 Next >>