LEONARDO
Viaggi RID
Notizie a cura dell'Aeronautica Militarelogo Aeronautica Militare
anteprima logo Aeronautica Italiana TYPHOON pronti al QRA in Romania

La Task Force Air 4th Wing pronta a contribuire alla sicurezza dei cieli della Romania nell'ambito delle operazioni di Enhanced Air Policing.

a cura dell'
anteprima logo Aeronautica Italiana Vigorous Warrior 2019

La simulazione di un trasporto di un paziente altamente infettivo su un C-130J dell’Aeronautica Militare al centro della più grande esercitazione sanitaria NATO in Romania.

a cura dell'
anteprima logo Aeronautica Italiana Formula E: anche l’Aeronautica Militare sfreccia sull’E-Prix di Roma

Formula E: anche l’Aeronautica Militare sfreccia sull’E-Prix di Roma

a cura dell'
anteprima logo Aeronautica Italiana Iniohos 2019: positivo il ritorno addestrativo per l’AM all’esercitazione internazionale in Grecia

Obiettivo principale l’integrazione tra velivoli di 3^, 4^ e 5^ generazione. Dal 27 marzo all’11 aprile sei F-35 del 32° Stormo e sei Tornado del 6° Stormo hanno partecipato all’esercitazione organizzata dalla Hellenic Air Force (HAF)

a cura dell'
anteprima logo Aeronautica Italiana Kuwait: 6000 ore di volo per gli AMX

Il traguardo raggiunto dal Task Group Black Cats impiegato nella missione in Kuwait rappresenta un importante contributo operativo dell'Aeronautica Militare nell’azione di contrasto al DAESH

a cura dell'
anteprima logo Aeronautica Italiana Difesa Aerea: scramble notturno per due Eurofighter dell'AM

Ieri notte, poco dopo le 23:30, due caccia F-2000 Eurofighter dell'Aeronautica Militare, in prontezza per il servizio di sorveglianza dello spazio aereo, sono decollati rapidamente dalla base aerea di Grosseto, sede del 4° Stormo, per intercettare un velivolo civile ATR-42 di nazionalità polacca che, sorvolando il territorio italiano sulla rotta Skopje-Lipsia, aveva interrotto le comunicazioni con gli Enti del controllo del traffico aereo.

Gli Eurofighter hanno intercettato velocemente il velivolo sul mare Adriatico e, come previsto dalle procedure, hanno verificato la situazione dell'aeromobile e si sono accertati che l'equipaggio avesse ripristinato i contatti radio con gli enti del traffico aereo. I due velivoli sono poi rientrati alla base per riprendere il servizio di prontezza.

Leggi la notizia completa sul sito dell'Aeronautica Militare

a cura dell'
  1 2 3 4 5 6 7 8 Next >>