LEONARDO
Viaggi RID
logo RIDa cura della Rivista Italiana Difesa
RID - Rivista Italiana Difesa 15-01-2019 Operativi i TYPHOON CENTURION inglesi Upgrade e nuove armi per rimpiazzare il Tornado GR4 data: a cura di:

BAE Systems ha completato l'aggiornamento capacitivo dell'EUROFIGHTER TYPHOON voluto dalla Royal Air Force sotto il nome di Project CENTURION. Il programma, lanciato nel 2015 con l'obiettivo di giungere a compimento nel dicembre 2018, era indispensabile in quanto la flotta TORNADO GR4 è andata costantemente restringendosi e sarà completamente pensionata a fine marzo.

Con CENTURION, la RAF ha completato l'evoluzione del TYPHOON da caccia a vero multiruolo, che essa stessa aveva avviato con il programma AUSTERE con cui, in anticipo sugli altri partner, aveva integrato sui suoi Tranche 1 il pod di designazione bersagli LITENING III e le bombe a guida laser da 1000 libbre PAVEWAY II. Ad AUSTERE sono seguite le Phase Enhancement guidate dal consorzio EUROFIGHTER e adottate, almeno in parte, anche dagli altri partner. Con la Phase 1 Enhancement B, durante il 2014 la RAF aveva abilitato i Tranche 2 e 3 all'uso della sua nuova bomba guidata standard, la PAVEWAY IV di Raytheon, ordigno a guida laser/GPS da 500 libbre, caratterizzata da spoletta tri-modale (impatto, ritardo e airburst) e capacità contro bersagli in movimento. CENTURION ha infine riunito Phase 1Eb Further Work, Phase 2Ea e 2Eb e Phase 3E in un processo coerente che ha introdotto in anticipo sui TYPHOON della RAF il missile AA METEOR (portato per la prima volta in missione QRA da Lossiemouth il 10 dicembre scorso) e soprattutto il missile stand-off land attack STORM SHADOW (introdotto nell'estate 2018) ed il multiruolo aria-suolo BRIMSTONE 2, tutti prodotti da MBDA, in tempo per rimpiazzare il TORNADO.


Condividi su: