LEONARDO
Viaggi RID
logo RIDa cura della Rivista Italiana Difesa
RID - Rivista Italiana Difesa 19-06-2019 Eurofighter TYPHOON 4.0: parte la LTE data: a cura di:

Compiuto un primo importante passo lungo la strada dell’ammodernamento dell’Eurofighter TYPHOON. L’Agenzia NETMA ha concesso al Consorzio Eurofighter un contratto per uno studio di fattibilità relativo alla Long Term Evolution (LTE) del TYPHOON. Il contratto ha una durata di 19 mesi per la parte di piattaforma e di 9 mesi per la parte motoristica, per un valore complessivo di 53 milioni di euro. Nel dettaglio il contratto prevede la valutazione della fattibilità di una serie di radicali modifiche, tra le quali: adozione di un nuovo cockpit con display panoramico, incremento del 15% della potenza del motore EJ-200, adozione di un High Speed Data Network e di un Enhanced Target Data Management, ed ammodernamento del sistema di autoprotezione elettronica DAS. Per quanto riguarda quest’ultimo aspetto, il Consorzio Euro-DASS – formato da Leonardo ed Elettronica, come design authority, Hensoldt e Indra – ha già ricevuto il relativo ordine nel cui ambito verrà condotto uno studio che dovrà tenere conto soprattutto delle nuove minacce – sofisticate bolle A2/AD – e dell’ottimizzazione delle funzionalità del DAS con il radar AESA CAPTOR-E. La LTE, oltre che per garantire il mantenimento della rilevanza del TYPHOON fino a dopo il 2040, dovrà consentire il de-risking di alcune tecnologie da inserire poi sui futuri TEMPEST e FCAS. Tutti i dettagli su RID 8/19.


Condividi su: