LEONARDO
Viaggi RID
logo RIDa cura della Rivista Italiana Difesa
RID - Rivista Italiana Difesa 19-07-2019 Un radar AESA per i B-52H data: a cura di:

Boeing ha selezionato Raytheon come fornitrice dei nuovi radar a scansione elettronica attiva, AESA, destinati ai 76 bombardieri strategici B-52H STRATOFORTRESS dell’USAF. Secondo il contratto – il cui valore non è stato comunicato - l’azienda si occuperà della progettazione, dello sviluppo, della produzione e del supporto di tali sistemi che dovrebbero essere basati sulla stessa tecnologia della famiglia di radar APG-79/82, utilizzati sulla flotta di cacciabombardieri F-15E STRIKE EAGLE ed F/A-18 SUPER HORNET/EA-18G GROWLER. Il nuovo radar incrementerà le capacità di navigazione, mappatura, detezione e ingaggio simultaneo di bersagli multipli dei B-52H, rispetto all’attuale sistema a scansione meccanica Northrop Grumman AN/APQ-166, il cui ultimo upgrade risale a circa 30 anni fa. L’incremento nel raggio di detezione dei bersagli, consentirà di poter sfruttare appieno tutto l’inviluppo di volo dei cruise lanciabili dal velivolo, a cominciare dai Lockheed Martin JASSM. Inoltre, in aggiunta alle funzioni base citate, il sistema AESA potrebbe fornire ai vecchi bombardieri avanzate capacità di guerra elettronica e di trasmissione dati a lunga distanza ad altre piattaforme. La produzione a basso rateo dovrebbe partire nel 2024 e i radar equipaggeranno gli STRATOFORTRESS fino al loro ritiro dal servizio, previsto negli anni ’50.


Condividi su: