LEONARDO
Viaggi RID
logo RIDa cura della Rivista Italiana Difesa
RID - Rivista Italiana Difesa 23-07-2019 Una portaerei per la Corea del Sud Seul segue il Giappone nella decisione di dotarsi di portaerei data: a cura di:

La Corea del Sud sembra aver ufficialmente preso la decisione di realizzare una portaerei leggera, presumibilmente derivata dalle LPH classe DOKDO (nella foto) attualmente in servizio e destinata ad operare con gli F-35B mediante ski-jump. La nuova unità, che potrebbe essere pronta nella seconda metà della prossima decade, potrebbe avere un dislocamento attorno alle 30.000 t, ovvero quasi il doppio delle DOKDO. La decisione coreana nasce in ottica non solo anti-cinese, visti gli enormi progressi compiuti da Pechino negli ultimi anni nel campo delle portaerei, ma anche anti-giapponese. Tra Seul e Tokyo i rapporti sono storicamente non buoni, per non dire pessimi, e la Corea del Sud vede con apprensione la decisione giapponese di convertire le 2 unità d'assalto anfibio IZUMO in portaerei leggere per l’impiego degli F-35B.


Condividi su: