LEONARDO
Viaggi RID
logo RIDa cura della Rivista Italiana Difesa
RID - Rivista Italiana Difesa 21-07-2020 L'USAF acquista gli F-35 "turchi" data: a cura di:

Era nell’aria, ma ora è arriva l’ufficialità: una prima parte dei cacciabombardieri F-35A LIGHTNING II, inizialmente destinati alla Turchia, verrà acquisita dall’USAF, in seguito all’esclusione dei turchi dal programma JSF per la nota vicenda dell’acquisto di sistemi missilistici antiaerei russi S-400 TRIUMPH. Nello specifico, secondo quanto comunicato ieri dal Pentagono, l’Aeronautica americana acquisterà un primo lotto di 8 aerei appartenenti al LRIP 14, già assemblati e destinati alla Turchia, per 862 milioni di dollari – fondi ricavati dal budget 2020 - cifra che, in realtà comprende anche l’acquisto di 6 apparecchi già preventivati e costruiti per l’USAF (non ex turchi, quindi). Va ricordato che l’odine iniziale di Ankara era per 100 velivoli, 24 dei quali (comprendenti i suddetti 8 in via di acquisizione dall’USAF) in corso di produzione. Come detto, l’ufficialità riguarda solo 8 LIGHTNING II, mentre il destino degli altri 16 aerei ancora non è certo. L’ipotesi più verisimile sarebbe quella di un ulteriore acquisto da parte dell’USAF, ma non è da escludere che quegli F-35A vengano acquisiti da altri utilizzatori attuali o futuri – magari la Grecia - del JSF.


Condividi su: