LEONARDO
Viaggi RID
logo RIDa cura della Rivista Italiana Difesa
RID - Rivista Italiana Difesa 22-02-2021 Un nuovo caccia per rimpiazzare l’F-16 L’USAF verso un taglio agli F-35A? data: a cura di:

L’USAF ha lanciato uno studio che dovrà stabilire entro il 2023 la composizione futura della linea caccia ed in tale ambito sta prendendo in considerazione l’idea di sviluppare un nuovo caccia per rimpiazzare la sua flotta di F-16 FIGHTING FALCON. In particolare, l’USAF vorrebbe un velivolo di nuovo disegno, di quarta generazione e mezzo, o di quinta “minus”, con un sistema di missione aperto e realizzato ricorrendo in modo massiccio alla progettazione digitale. L’obbiettivo, difatti, è contenere i costi di progetto e riorientare la linea dei caccia tattici su un mix cosiddetto “hi-low” consolidando ed approfondendo una tendenza inaugurata con l'acquisizione dell’F-15 EX. Al momento, gli F-16 dovrebbero essere rimpiazzati dall’F-35A di cui è previsto il procurement di un totale di 1.763 esemplari, tuttavia già da un po' di tempo circola l’indiscrezione che l’USAF potrebbe ridurre i propri ordinativi di F-35A a 1.050 esemplari.


Condividi su: