LEONARDO
Viaggi RID
logo RIDa cura della Rivista Italiana Difesa
RID - Rivista Italiana Difesa 08-03-2021 General Atomics, ecco il successore del REAPER data: a cura di:

L’azienda statunitense General Atomics ha pubblicato un secondo rendering, dopo quello dello scorso settembre, riguardante il futuro UAV che verrà proposto come sostituto degli MQ-9 REAPER nell’ambito del programma MQ-NEXT. Dal disegno si evince che il nuovo velivolo – ancora senza una denominazione ufficiale – avrà una classica struttura “tutt’ala”, priva di impennaggi di coda e, secondo quanto comunicato dalla GA, caratterizzata da bassa segnatura radar/IR/acustica, che includerà la schermatura delle prese d’aria. Come il REAPER, sarà un UAV di tipo MALE (medium-altitude, long endurance) caratterizzato da un’elevata flessibilità operativa che gli consentirà di svolgere sia missioni di sorveglianza/ricognizione/acquisizione bersagli, che d’attacco. Secondo i programmi risalenti allo scorso giugno, l’USAF prevede il ritiro dei propri MQ-9 nel 2030. Oltre alla General Atomics, al programma MQ-NEXT partecipano per ora anche Boeing, Kratos, Lockheed Martin e Northrop Grumman.


Condividi su: