LEONARDO
Viaggi RID
logo RIDa cura della Rivista Italiana Difesa
RID - Rivista Italiana Difesa 19-07-2021 Entra nel vivo il programma ARV dei Marines data: a cura di:

I Marines hanno selezionato Textron e General Dynamics Land Systems per realizzare i prototipi del nuovo Advanced Reconnaissance Vehicle, destinato al rimpiazzo del LAV attualmente in servizio. Parallelamente BAE Systems studierà la possibilità di adattare l’ACV, prodotto in cooperazione con Iveco DV sulla base del SUPERAV, per il medesimo requisito. I prototipi dovranno essere consegnati nell’anno fiscale 2023, dopodichè l’USMC avrà 6 mesi per valutarli e scegliere il design vincente. L’esigenza al momento parla di almeno 500 veicoli. L’ARV sarà dotato di una robusta capacità di comando e controllo e dovrà operare come hub avanzato per la gestione ed il coordinamento di droni e di tutta un’altra serie di equipaggiamenti e sistemi per le operazioni di ricognizione. Il concetto d’impiego del veicolo, ancora da definire nel dettaglio, rientra nell’ambito delle nuove dottrine riguardanti le operazioni distribuite e multi-dominio.


Condividi su: