LEONARDO
Viaggi RID
logo RIDa cura della Rivista Italiana Difesa
RID - Rivista Italiana Difesa 04-08-2022 L'Aeronautica Militare Italiana amplia la partnership con Boeing data: a cura di:

Boeing e la Direzione degli Armamenti Aeronautici e per l'Aeronavigabilità hanno firmato un accordo grazie al quale l'azienda continuerà a fornire supporto logistico (Performance Based Logistics, PBL) ai quattro tanker KC-767A dell'Aeronautica fino al dicembre 2025.

 

In base al contratto, Boeing continuerà ad offrire un'assistenza completa per i quattro aerei Tanker dell'Aeronautica, che comprende le attività di manutenzione, riparazione e revisione (MRO), la gestione della supply chain, il supporto ingegneristico, le revisioni delle pubblicazioni e l'addestramento al volo e alla manutenzione.

 

"Questi velivoli sono davvero un asset strategico e di grande visibilità per l'Italia", ha dichiarato il Gen. Isp. Capo Giuseppe Lupoli, Direttore della Direzione degli Armamenti Aeronautici e per l'Aeronavigabilità (Armaereo) di Roma. "Grazie alla partnership con Boeing, l'Aeronautica Militare Italiana punta a mantenere un elevato grado di prontezza e successo di missione per tutto il periodo di 41 mesi di estensione dell'accordo PBL".

 

Boeing fornisce un supporto integrato alla flotta di velivoli da rifornimento dell'Aeronautica Italiana dal 2011. Il supporto e l'addestramento hanno consentito un elevato utilizzo, con più di 9.000 missioni, oltre 36.000 ore di volo e più di 55.000 tonnellate di carburante scaricate. In media, i KC-767 dell'Aeronautica Militare Italiana operano con un tasso di utilizzo per aeromobile doppio rispetto ai tanker militari tradizionali.

 

"Boeing è impegnata a rafforzare una partnership che dura da oltre 70 anni con le Forze Armate italiane e con tutto il comparto industriale del Paese", ha dichiarato Indra Duivenvoorde, Senior Director, Boeing Government Services Europe & Israel. "Abbiamo superato i requisiti della nostra partnership strategica per il KC-767 e, grazie a questo nuovo contratto, continueremo a sostenere l'industria italiana. Boeing si impegnerà per rafforzare le sue già eccellenti relazioni con le forze di difesa e l'industria italiana".

 

Negli ultimi anni, il supporto e l'addestramento forniti da Boeing hanno assicurato un indispensabile sostegno durante diverse missioni critiche, come l'Operazione Inherent Resolve, le missioni di evacuazione da Kabul dell'Operazione Aquila Omnia e le missioni COVID per il rimpatrio di cittadini italiani e il trasporto di forniture vitali.


Condividi su: